Mimaster illustrazione 2017/2018
formazione internazionale per illustratori
inizio master 23 Ottobre
Home | Workshop | Dal Segno al Disegno
Workshop
Martoz
data Workshop: 30/31 Ott - 2/3 Nov
orario Workshop: 9.00 - 17.00
Quota di iscrizione: € 300
Dal Segno al Disegno

Un workshop di disegno dal vero attraverso metodi alternativi, con l’obiettivo di imparare a disegnare coltivando uno stile personale.

Con Alessandro Martorelli - Martoz.



• primo giorno 
Attraverso il disegno al vero, cercando uno stile personale.
l’approccio al disegno è di tipo emotivo ed istintuale. 
A partire da uno strumento semplice, come la matita, si esplora la capacità del segno, le sue forme e i suoi significati: la musicalità del segno, il ritmo della modulazione, la profondità dei contrasti. 
L’approccio mentale al disegno, la paura, la tensione verso un obiettivo, le sovrastrutture mentali, il concetto di bellezza e l’ansia del risultato. 
Esercizi guidati, disegno dal vero, senza vincoli, con modello.




• secondo giorno
Disegno dal vero con un modello,  tema centrale:  l’osservazione.
Nell’atto dell’osservazione viene incoraggiato un atteggiamento percettivo, un contatto diretto con la materia osservata. l’invito è quello di abbandonare opinioni e schemi mentali.
il modello viene considerato un oggetto astratto, il focus fondamentale è: disegnare ciò che si vede realmente.
Questa “pulizia del campo di gioco” apre la strada al percorso evolutivo. 
Viene richiesto di portare a lezione indumenti e oggetti per decorare il modello. cappelli, tessuti particolari, sciarpe, oggetti stimolanti e divertenti da disegnare. 

 

• terzo giorno
Lezione all’aperto. 
Il processo basilare di questo passaggio è la traduzione in segno delle sensazioni date dall’oggetto osservato, (ad esempio “morbidezza”).
Il segno che ne risulta dovrà restituire quella sensazione per comprendere il significato primitivo del segno.
Esercizio sulle texture e sull’impatto che queste possono avere nell’evoluzione del segno e nella personalizzazione dell’opera.

 
• quarto giorno
l’intera lezione prevede il disegno dal vero con un modello.
 lo studente viene messo alla prova con numerosi esercizi non convenzionali, con l’obiettivo di andare oltre la paura del risultato e di evolvere in maniera significativa. questi esercizi aiutano ad oltrepassare l’idea di “bello” o “giusto”.
Un percorso di spontaneità, slegato dai condizionamenti culturali che bloccano questo processo. 
Gli esercizi proposti sono disparati, una terapia d’urto, ma possono rivelarsi puro divertimento.
Si disegnerà a due mani contemporaneamente, con la mano “sbagliata” o senza guardare il foglio, disegni veloci, lentissimi, esercizi di prospettiva e distorsione affrontati sempre con un atteggiamento più percettivo che razionale.

 
• materiali 
le matite (consigliate: dalla 2B alla 9B, la F, carboncini, matite colorate) 
china, pennarelli o altri strumenti grafici a piacere
Materiali da porre sotto il foglio per sperimentare l’uso di texture: esempio tessuti sottili, legni particolari, cartone, plastiche ruvide… 

Connect
OPPI/Mimaster
via Console Marcello, 20
20156 Milano (Italy)
Tel. 02 33001387
Fax 02 39269027
info@mimasterillustrazione.com

Accreditamento MIUR
(Ministero Istruzione
Università Ricerca)
e Regione Lombardia
Contest

Penguin Books, copertine
Contest riservato corsisti Mimaster 2016-2017

il Sole24 Ore, infografica
Contest riservato corsisti Mimaster 2016-2017
Docenti 2014
Adriano Attus
Anita Kunz
Arianna Squilloni
Arianna Vairo
Beatrice Cunegatti
Birthe Steinbeck
Charles Kim
Chiara Carrer
Chris Riddell
Cristiano Guerri
Davide Calì
Elena Pasoli
Elisabetta Cremaschi
Emanuela Bussolati
Emiliano Ponzi
Emmanuelle Beulque
Ferruccio Giromini
Francesco Franchi
Giacomo Manzotti
Irene Guerrieri
Ivan Canu
Loredana Farina
MariaSole Macchia
Partner 2014
A Buen Paso
Bao publishing
Coccole Books
Corraini
Edition Sarbacane
Feltrinelli
Flying Eye Books - Nobrow
Il Sole24Ore
la Repubblica
Liber
Penguin
Süddeutsche Zeitung Magazin
The New York Times