Mimaster illustrazione 2017/2018
Open Day personalizzati
dal 23 Maggio al 29 Giugno
Home | Workshop | Design dei Giochi
Workshop
Irene Guerrieri
data Workshop: Mimaster 2017-2018
Design dei Giochi

IL WORKSHOP PER TAPPE:

 

Come nasce un giocattolo.
Gli strumenti del mestiere.
Esposizione e analisi di alcuni esempi.
Partiamo da una fiaba.
Attraverso i giochi si insegnano e si apprendono concetti.
La scelta del linguaggio.
L’analisi della forma.
La matematica nei giochi.
L’errore creativo.
La deformazione.
Il giocattolo come imitazione del mondo adulto.


ESERCITAZIONE PRATICA: progettazione esecutiva di un gioco illustrato: cubi, puzzle, carte, burattini.

 

FINALITA’ DEL WORKSHOP: Ogni partecipante riceverà gli strumenti base per realizzare il progetto esecutivo di un gioco.

A conclusione del workshop ogni partecipante avrà impostato un proprio lavoro, revisionato dall’esperta.

 

A chi si rivolge:  studenti e professionisti, possibilmente già operanti nel campo dell’illustrazione e del design, o in percorso di formazione.

 

Finalità: imparare un metodo di lavoro; avvicinarsi al mondo dell'infanzia attrvaerso il concept di un gioco e della sua rappresentazione.

 

 

Materiale: si richiede un quaderno a fogli bianchi per schizzi e appunti, e materiale grafico in proprio possesso, per disegnare, appuntare, schizzare, colorare.

                

 

PROGRAMMA SINTETICO DEL WORKSHOP:

 

1
PARTE TEORICA: Come nasce un giocattolo; gli strumenti del mestiere; esposizione e analisi di alcuni esempi.
PARTIAMO DA UNA FIABA
ESERCITAZIONE: rappresentiamo la fiaba, focalizzando alcuni personaggi ed oggetti che la caratterizzano.

 

2
PARTE TEORICA: Esposizione e analisi di alcuni esempi; attraverso i giochi si insegnano e si apprendono concetti; la scelta del linguaggio.
L’IDEA
ESERCITAZIONE: studiamo le forme.

 

3
PARTE TEORICA: La matematica nei giochi; “Ogni concetto è impossibile senza il suo opposto” (Paul klee); la deformazione, l’errore creativo.
NASCE IL CONCEPT
ESERCITAZIONE: imbastiamo il progetto che nasce dalla nostra idea.

 

4
PARTE TEORICA: Il giocattolo come imitazione del mondo adulto; il gioco come strumento per trattenere con se l’adulto.
NASCE IL GIOCO
ESERCITAZIONE: imbastiamo il progetto che nasce dalla nostra idea.
 
5
PARTE TEORICA: Prototipazione e realizzazione di un prodotto. Immagini da Aziende manifatturiere, la produzione asiatica.
IL SINGOLO GIOCO O LA LINEA DI GIOCHI
 ESERCITAZIONE: completamento e illustrazione del progetto esecutivo.

-

Irene Guerrieri è nata a Roma nel 1968, si è laureata in Architettura a pieni voti nel 1992.

Si interessa di design per l’infanzia, collaborando con aziende del settore per la progettazione di intere linee (Sevi/Trudi, Thun, Prenatal, Ikea, Legnomagia, Lisciani Giochi, Pinetti, Progetti, Pirondini, Procter & Gamble, Carpisa, Wonderworldtoy, Innovation in a Box, Beleduc, Oberschwabische Magnetspiele,…) e con diverse case editrici per l’infanzia (La Coccinella, Ed. San Paolo, Franco Cosimo Panini, Editrice La Scuola, Signorelli, Nuova Fiordaliso, Lavieri)

Connect
OPPI/Mimaster
via Console Marcello, 20
20156 Milano (Italy)
Tel. 02 33001387
Fax 02 39269027
info@mimasterillustrazione.com

Accreditamento MIUR
(Ministero Istruzione
Università Ricerca)
e Regione Lombardia
Contest

Penguin Books, copertine
Contest riservato corsisti Mimaster 2016-2017

il Sole24 Ore, infografica
Contest riservato corsisti Mimaster 2016-2017
Docenti 2014
Adriano Attus
Anita Kunz
Arianna Squilloni
Arianna Vairo
Beatrice Cunegatti
Birthe Steinbeck
Charles Kim
Chiara Carrer
Chris Riddell
Cristiano Guerri
Davide Calì
Elena Pasoli
Elisabetta Cremaschi
Emanuela Bussolati
Emiliano Ponzi
Emmanuelle Beulque
Ferruccio Giromini
Francesco Franchi
Giacomo Manzotti
Irene Guerrieri
Ivan Canu
Loredana Farina
MariaSole Macchia
Partner 2014
A Buen Paso
Bao publishing
Coccole Books
Corraini
Edition Sarbacane
Feltrinelli
Flying Eye Books - Nobrow
Il Sole24Ore
la Repubblica
Liber
Penguin
Süddeutsche Zeitung Magazin
The New York Times